Video Player is loading.

Up next


PALABRAS DEL DIABLO! Telefonata post sinodale. Bergoglio chiama il dottore. UNACUM, spalle al muro!

CESIUM
CESIUM - 239 Views
10
239 Views
Published on 27 Dec 2023 / In Music

Al termine del "sinodo" (che sinodo non è...), Bergoglio sembra aver affondato definitivamente il colpo per "tastare" il terreno e prepararsi al "secondo tempo" della partita. Ad ottobre 2024, la "sua" chiesa neo-ariana, fra il detto e il non detto, varerà le tanto discusse riforme per rendere la "Chiesa" al passo con i tempi: inclusione, accoglienza, dinamismo, aggiornamento, cambiamento...
I temi all'orizzonte sono quelli cari alla massoneria ecclesiastica: benedizione delle coppie gay all'altare, l'ammissione delle donne all'ordine sacro (diaconesse/sacerdotesse), abolizione del celibato ecclesiastico, riammissione dei preti sposati...

La Falsa Chiesa (non più cattolica) vuole toccare il suo apice di Eresia e Apostasia conclamata, attraverso l'inganno delle coscienze e l'abbraccio ai poteri forti mondiali, ponendo le premesse per quella "sinodalità delle religioni" in vista proprio di una nuova religione mondiale...

Bergoglio tutte queste cose le sa bene.
E sa anche che (molto probabilmente), non sarà lui a scriverle di suo pugno a causa dell'età e del male che avanza inesorabile. Apposta vuole lasciare il segno, indiscutibile, del suo passaggio, "consegnando" al suo successore (di cui ha già rivelato il nome, Giovanni XXIV, contro ogni buona norma di rispetto...) le chiavi di una "Chiesa" il cui volto però non è più quello di Cristo, ma è diventato a poco a poco il regno della menzogna di satana!

"Palabras del Diablo" è il testimone che Bergoglio vuole lasciare ai posteri, ascrivendo a se stesso i meriti del disfacimento della creatura di Dio, LA CHIESA, attuando quel "fracasso de Dios" che più gli stava a cuore, avendo avuto in questi 10 anni il compito di distruggerla a piccoli passi, per conto della massoneria ecclesiastica.

Proprio a partire da quella surreale pretesa di tentare di eliminare Dio dall'interno, il presente video racconta invece la surreale parabola discendente di un sempre più dimesso Bergoglio alle prese con un malore intestinale, che nel corso di una improbabile telefonata al dottore finisce per RIVELARE SE STESSO AL MONDO, per ciò che veramente è: eretico, apostata, dissacrante bestemmiatore del Vangelo e della dottrina del suo Fondatore, Gesù Cristo!

Ad essere i veri artefici di tutto questo però, più che Bergoglio e i suoi accoliti, sono i cosidetti "UNACUM", ovvero i legittimisti dell'usurpatore argentino, su cui grava come un macigno la responsabilità di non dire, pur conoscendola, la Verità (BERGOGLIO NON E' IL PAPA!) lasciando così nell'inganno e nell'errore le coscienze di migliaia (milioni...) di fedeli "cattolici" che presto non sapranno neppure di "non esserlo più"...

Il finale, che si rivelerà del tutto inaspettato, è il degno tributo a tutti quei monsignori, vescovi e cardinali che pur di garantirsi il posto al sole per un piatto di lenticchie, sono arrivati a "togliersi la coppola" come SERVI OBBEDIENTISSIMI davanti al mafioso dittatore.

BUONA VISIONE!

as


PALABRAS DEL DIABLO

Ma tu chi sei?/
ma tu chi sei?/
ma tu chi sei?... 666!

SONO ANTIPAPA AI SENSI DEL CANONE 332, PARAGRAFO 2

E mo' 'ndo vai?/
E mo' 'ndo vai?/
E mo' 'ndo vai?.../mo' 'ndo vai?

MOLTI MI DICONO DI ANDARE A QUEL PAESE, MA IO, PREFERISCO L'INFERNO....

Con quelle piume 'nte se può vedere/ chiamati sciamano dai/ già che ci sei...

TUTTA COLPA DI QUELLA STREGA DELLA NONNA RAGNO...

Se er Vangelo noo conosci più/ sur tuo comodino mo' ce stanno 'e sure der Corano.../ quanno l'incontri je fai pure l'inchino!

POVERE GINOCCHIA!

Con l'eresia 'nse sá che ce fai.../ pur TUTTAVIA... l'ammolli e te ne vai!

Bergoglio che tu sia un imbroglio/
di certo, non mi meraviglio.../ È solo questione di orgoglio/ per questo io non me la piglio.../ La colpa è soltanto di questi poveri Unacum...

GLI UNACUM SONO MIEI COMPAGNUCCI DI MERENDE, GUAI A CHI ME LI TOCCA!

E mo' che fai?/
E mo' che fai?/
E mo' che fai?.../ mo che fai?

DI TUTTO MENO LA RANA BOLLITA, EH!

Ti dimetterai?/
Ti dimetterai?/
Ti dimetterai?.../ Casomai...

MAGARI SCHIATTO MA NON MI SCHIODO, EH!

Ar sinodo hai invitato cani e porci.../ce stavano pure i corvi, te li ricordi?/Con nani, ballerine e sorci...

E QUESTO È BELLO!

Fare er finto noo sopporti più!/È già 'mpo de tempo che "te se vede" co' n'aria strana.../ sarà 'a cucina de la pachamama...

UN VERO SCHIFO!

Intorno a te c'è chi te sta a gufá.../conta i secondi.../"Ma quanno se ne va?"

Bergoglio che tu sia un imbroglio/
di certo, non mi meraviglio.../ È solo questione di orgoglio/ per questo io non me la piglio.../ La colpa è soltanto di questi poveri Unacum...

UNACUM, APPENA POSSO LI PAGO!

Palabras, palabras, palabras...
SONO ANTIPAPA...
Palabras, palabras, palabras...
PREFERISCO L'INFERNO...
Palabras, palabras, palabras...
MAGARI SCHIATTO MA NON MI SCHIODO...
Palabras, palabras, palabras, palabras, palabras, palabras... palabras soltanto palabras, palabras del diablo!!!

GRAZIE MILLE E CHE LA PACHAMAMA L'ACCOMPAGNI SEMPRE!

Show more
0 Comments sort Sort by

Up next